Navigazione

Incontro cori – Se passi per di qua

Incontro di cori: Coro misto “Giuseppe Tartini” della Comunità di Pirano, Coro dell’EFSA di Parma e il gruppo vocale “Ad Libitum” della CI di Verteneglio.

 

Coro Giuseppe Tartini
Il coro misto Giuseppe Tartini è stato fondato nel 1975, con lo scopo di conservare la tradizione musicale piranese, e contava 32 coristi, con Daniela Hervatin che ne è divenuta la guida. La loro prima esibizione avvenne all’Auditorio di Portorose, l’8 marzo 1976, festa della donna. Durante i quarant’anni di attività del coro, numerosi dirigenti lo hanno guidato e mediante il loro approccio alla musica coristica, gli hanno donato una parte di se stessi.

Il repertorio del coro è sempre stato molto vario e con esso le coriste ed i coristi presentano la tradizione musicale piranese ed istriana, in patria ed all’estero.  Una sua  parte importante è rappresentata dall’eredità musicale di Giuseppe Tartini, che vuole essere avvicinata al vasto pubblico, mediante l’esecuzione delle sue composizioni. Composizioni sacrali, popolari, italiane, croate, slovene, d’autore riempiono lo spazio nelle mappe dei coristi, aspettando di essere nuovamente cantate con passione e rispetto. I coristi sono accomunati dall’amore per il canto, che condividono sia durante le prove che nelle esibizioni. Da questo sentimento sono cresciute , durante gli anni, molte amicizie, che si sono allargate anche oltre al gruppo.

Il Coro dell’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA)

Il loro motto: “Mi piace ascoltare un coro. Amo l’umanità che traspare dai volti di persone reali che si dedicano a un brano musicale. Mi piace il lavoro di squadra. Mi fa sentire ottimista verso la razza umana, quando la vedo cooperare in quel modo”. (Paul McCartney).

Gruppo vocale Ad Libitum

Il gruppo vocale  “Ad Libitum” della Comunità degli Italiani di Verteneglio nasce nell’ ottobre del 2010 sotto la guida della maestra Ileana Pavletić Perosa. Dal mese di agosto 2016 la direttrice del gruppo è divenuta la maestra Lora Pavletić.
Il repertorio proposto si basa sull’esecuzione di pezzi musicali cantati “a cappella”. Il gruppo, tutto al femminile, conta 8 ragazze: Ines Selar, Alice Tončić, Dionea Sirotić, Elisa Starčević, Petra Grace Zoppolato, Giulia Dussich, Chiara Bonetti e Lora Pavletić. Nel 2012, le ragazze hanno partecipato al workshop vocale tenutosi a Fiume, dove il rappresentante dei „Neri per Caso”, Diego Caravano, ha impartito loro importanti insegnamenti. Sino ad oggi le giovani si sono esibite in tutta l’Istra, in Italia, Slovenia e Austria e grazie all’interessamento dell’ ex presidentessa della Comunità, Elena Barnabà, il gruppo ha partecipato ad un progetto Europeo dal titolo „EUROCK ACADEMY“ e nel mese di giugno del 2013 le ragazze hanno potuto trascorrere una bellissima vacanza-lavoro di 10 giorni a Stoccolma e a Luleä, nella Lapponia Svedese. La finale del progetto si è svolta nel mese di giugno 2014 nei Comuni di Scandiano e Quattro Castella in provincia di Reggio Emilia. Nel 2015 e nel 2017 hanno ottenuto una menzione onorevole al Concorso d’arte e cultura „Istria Nobilissima” promosso dall’Unione Italiana di Fiume e dall’Università Popolare di Trieste. Nel 2015 il Comune di Verteneglio ha conferito loro il premio per la promozione della cultura del territorio. Nel mese di agosto del 2016 si sono esibite a Laives in provincia di Bolzano ospiti del coro „Monti Pallidi“. Nel 2017 sono state ospiti del coro „Ciclamino“ di Marano Vicentino. Diverse volte si sono esibite con l’orchestra di fiati slovena di Divača, diretta dal maestro Boris Benčić. Nell’estate dell’anno scorso, assieme ad altri 94 cori provenienti da tutto il mondo, hanno partecipato alla 20esima edizione dell’ „Alta Pusteria International ChoirFestival”. A maggio 2018, nella chiesa della Madonna del Mare di Trieste, il gruppo ha cantato alla prima esecuzione assoluta di „Requiem”, opera per grande coro femminile, basso ed orchestra, composta dal M. Marco Podda. Nel mese di giugno 2018, al concorso canoro istriano „Nas kanat je lip” sono state premiate per la miglior interpretazione di un brano di un compositore istriano. Ad agosto hanno partecipato a Rovigno al festival „Chorus inside”, aggiudicandosi il golden prize. A dicembre 2018 hanno partecipato al festival internazionale „Chorus inside Advent” di Roma, dove si sono aggiudicate due golden prize e risultate vincitrici della categoria di musica moderna. Hanno inoltre avuto l’occasione di esibirsi nel Pantheon, portando il nome di Verteneglio a livelli altissimi. Sempre a Roma hanno partecipato a una masterclass di canto corale condotta dall’ americano-cubana Giselle Elgarresta Rios.

Inofrmazioni sul evento sul sito del organizzatore del evento.

Organizza: CAN Pirano
Sala Mediadom, 30.3.2019 alle 18.30.
Entrata libera!